Accedi11/23°

Per ora niente lega chiusa

La Lega si è però impegnata a studiare scenari alternativi. Calendario: il campionato scatterà il 12 settembre

Come vi abbiamo spiegato ieri (per saperne di più clicca qui) l'Ambrì Piotta ha ritirato la proposta di lega chiusa, che era presente nell'ordine del giorno dell'assemblea straordinaria della Lega che si è svolta oggi a Berna. La società biancoblu ha per contro richiesto alla direzione della Lega - assieme a Langnau, Losanna e Ginevra Servette - di impegnarsi a portare delle proposte alternative in tal senso dopo uno studio prolungato e approfondito. È questa la notizia principale scaturita dall’Assemblea della Lega svizzera di hockey. Alcune idee concrete sono comunque già al vaglio. La discussione attorno a questa tematica si è protratta per lungo tempo ed è stata piuttosto animata.
 
È per contro stata accettata l’introduzione dell’arbitraggio a quattro per tutte le partite della massima divisione a partire dalla stagione 2014-2015.
 
Ratificati anche il contratto legato alla Coppa Spengler e che prevedere un versamento annuo di almeno 60'000 franchi ad ogni club e l’allargamento a 11 squadre della prossima NLB.
 
È stato poi trattato anche il caso Kloten. Attorno al futuro del club zurighese persiste però ancora dell’incertezza.

E infine è stato stilato il calendario (per scaricarlo clicca qui). Il campionato scatterà il 12 settembre con l'anticipo della 20a giornata Zurigo-Langnau. Il Lugano giocherà la sua prima partita giovedì 13 alla Herti contro lo Zugo. L'Ambrì esordirà invece sabato 15 alla Valascia contro lo Zugo. Queste le date dei derby: 5 ottobre (Resega), 2 novembre (Valascia), 14 novembre (Resega), 24 novembre (Valascia), 6 gennaio (Valascia) e 22 febbraio (Resega).
 
red
PatrickD | 26 apr 2012 21:43