Accedi13/24°

L'atletica delle grandi emozioni

di Serena Bergomi

Forse non rientra nei programmi del tifoso ticinese DOC. Di certo, non è il derby tra Ambrì e Lugano e non si tratta nemmeno di un big match di calcio o di basket.
Eppure lo spettacolo che martedì sera si è potuto gustare al Comunale del Bellinzona in occasione della seconda edizione del Meeting Internazionale di atletica non aveva nulla da invidiare agli eventi sportivi che seguiamo con maggiore frequenza.

Una manifestazione unica alle nostre latitudini che non solo ha dato la possibilità di assistere dal vivo ad una disciplina sportiva ricca ed appassionante, ma ha anche permesso al pubblico di Bellinzona di conoscere e apprezzare nomi della caratura di Lolo Jones, campionessa dei 100 metri ostacoli, e di Virgilijus Alekna pluri campione olimpico, europeo e mondiale del lancio del disco.

Bello poter sostenere gli atleti di casa nostra, peccato non vederli brillare come magari si era sperato. Ciò che però rende ancora più particolare questo meeting di atletica è il fatto di poter essere a contatto con gli atleti, che si aggirano per il Comunale e si confondo tra gli otre duemila spettatori e si fermano per firmare qualche autografo e scambiare quattro parole con chi, fino a qualche istante prima, li aveva sostenuti e incoraggiati.

Insomma, per chi ama lo sport, un'esperienza davvero bella ed emozionante.
PatrickD | 6 giu 2012 12:30