Accedi11/23°

Evitare l'Alzheimer con la dieta

Secondo alcuni ricercatori americani anche l'Alzheimer può essere prevenuta attraverso una dieta corretta

Secondo alcuni ricercatori della Columbia University di New York anche l'Alzheimer può essere prevenuta attraverso una dieta corretta. La ricerca è stata pubblicata su "Archives of Neurology" ed è incentrata sul nesso esistente tra l'effetto benefico che alcuni cibi hanno nei confronti di un buon funzionamento cerebrale.

Gli alimenti migliori in tal senso, secondo gli scienziati guidati da Yian Gu, sarebbero le verdure a foglia verde scuro. Tra gli altri ritroviamo: i cavoli, i pomodori, il pesce azzurro, l'olio ed i cereali.

La ricerca: preso in esame un campione di 2'000 persone aventi oltre 65 anni. Tutti, all'inizio della sperimentazione, non presentavano alcun segnale riconducibile alla demenza senile. Lo studio in sé ha avuto durata di quattro anni, durante i quali sono state studiate le abitudini alimentari di tutti i volontari. Alla fine di questi quattro anni, 253 persone erano affette dal morbo di Alzheimer.

Conclusioni: nella maggior parte delle persone affette dal morbo, i ricercatori hanno potuto registrare uno scarso consumo di grassi saturi e di vitamina B12. Secondo gli esperti ciò risulterebbe una probabile causa dell'insorgenza della malattia. All'interno dell'articolo redatto dagli stessi ricercatori viene infatti spiegato che la vitamina B12 ed il folato possiedono la capacità di ridurre i livelli circolanti di omocisteina, una sostanza tossica responsabile dell'insorgenza di varie malattie, tra cui anche l'Alzheimer. Altra sostanza in grado di prevenire l'Alzheimer è la vitamina E, la quale possiede una straordinaria azione antiossidante.

Stando agli esperti è dunque attraverso una dieta equilibrata, come lo è quella Mediterranea, che si possono ottenere effetti benefici, arrivando a ridurre il rischio di insorgenza del morbo fino al 38%.

MaxT
maxt | 16 apr 2010 09:50

Articoli suggeriti
Recentemente è stato scoperto che ammalarsi di Alzheimer potrebbe, tra le altre cose, dipendere anche dal sesso
E' stato provato che fare un minimo di moto al giorno mantiene giovane il cervello
A quanto pare, anche la scienza ha una coscienza
Bisogna fare attenzione a non esagerare nel bere alcolici
E' in particolare il curry indiano ad avere proprietà preventive contro demenza e Morbo di Alzheimer
Scienziati americani e canadesi sono riusciti a fotografare il processo di formazione a livello molecolare di un ricordo
Una mente attiva, infatti, mantiene funzionali molte sinapsi cerebrali che sono in grado di sostituire quelle danneggiate nel momento in cui si verifica un danno alla memoria
Ricerca americana esclude effetti positivi sul nostro cervello
La dieta Mayr sarebbe in grado di ripulire completamente il nostro intestino
Un regime alimentare diviso in quattro fasi consigliato dal nutrizionista Pierre Dukan
Uno studio scientifico americano getta nuova luce sui meccanismi che porterebbero alla formazione del morbo di Alzheimer