Accedi
Commenti

Allarme alcolismo fra le ragazze britanniche

Le adolescenti britanniche bevono più dei loro coetanei maschi. Un fenomeno senza pari in Occidente

E' allarme alcolici in Gran Bretagna fra le adolescenti, ormai a rischio di ubriachezza - fin da quando hanno appena 15 anni - più dei coetanei maschi. Lo sottolinea oggi il Times, rilanciando i dati di una ricerca commissionata a livello internazionale dall'Ocse.

Vi si scopre che le ragazze britanniche più giovani bevono mediamente in quantità superiore ai ragazzi. Un fenomeno senza pari in Occidente e che il Regno Unito condivide con due soli altri Paesi in dimensione simile: il Canada e la Svezia.

Nel dettaglio, un terzo delle quindicenni del regno ammettono d'essersi ubriacate già almeno due volte, mentre la percentuale scende a un quarto fra i ragazzi della stessa età.

ATS | 6 ott 2016 12:24

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'