Accedi11/23°

Consigli per un seno perfetto

Ecco cinque consigli che potrebbero rivelarsi molto utili per ottenere un seno esteticamente perfetto

Quali i canoni per un seno perfetto? No, la grandezza non c’entra nulla. Sebbene molte donne si facciano ingrandire il seno, non è la taglia a renderlo perfetto. Le caratteristiche che lo rendono perfetto sarebbero invece le seguenti: un seno ben delineato, sodo, non deve subire grosse variazioni durante i movimenti del corpo, alto ed elastico.

Come ottenere però tutti questi pregi? Uno sport perfetto sarebbe il nuoto. Ma, certo, non a tutte piace. O non tutte hanno il tempo di andare in piscina per fare vasche. E dunque quali altre soluzioni ci sono? Semplice, alcuni esercizi da fare anche a casa in tutta comodità.

Un primo e semplice esercizio è quello di appoggiare le mani alla parete e spingere, come se cercaste di spostarla, per una decina di secondi. Ripetete il tutto per una decina di volte.

Il secondo esercizio consigliato consiste nello stare in piedi, con le braccia leggermente piegate verso i gomiti e le mani sui fianchi. A questo punto cercate di toccare i due gomiti dietro la schiena (senza farvi male). Tenete i gomiti il più vicino possibile per 10/15 secondi. Cercate di ripetere il tutto per almeno otto volte.

Come terzo esercizio portate le mani all’altezza del petto e congiungete i palmi. Cercate di premere i palmi l’uno contro l’altro con una forza costante per 3/5 secondi. Anche qui ripetete otto o dieci volte.

Sebbene non abbiate tempo di recarvi in piscina, o proprio il nuoto non vi piace, per un seno perfetto non c’è niente di meglio dello stile a rana. Stile che può essere eseguito anche fuori dall’acqua, semplicemente appoggiandovi ad un muro con la schiena. Muovete il vostro corpo proprio come se steste nuotando a rana. Cercate di fare almeno un centinaio di bracciate (sembrano tante, ma in piscina senza rendervene conto ne fate anche di più…).

L’ultimo esercizio consigliato è la postura. Vi ricordate le gran dame dei film che per imparare a camminare bene dovevano deambulare con un libro posto sul capo senza farlo cadere? Si? Bene, fatelo anche voi. O almeno cercate di tenerlo in equilibrio da ferme…

MaxT
maxt | 22 ago 2011 17:53