Accedi
Commenti 6

Antonio Bernasconi - Menzogne postali

Il servizio alla clientela della Posta di Bellinzona non si smentisce. Nella circolare dell’anno scorso distribuita a tutta la popolazione di Balerna vennero indicate delle statistiche relative alla frequenza dell’ufficio postale che erano totalmente false, non avevano niente a che fare con il nostro ufficio ma bensì erano relative a un altro ufficio.

Il giorno dopo venne recapitata un’altra circolare con la quale ci si scusava con la popolazione, adducendo quale giustificazione che l’errore era da imputare a un errore di stampa. Ci si rese conto che la Posta possiede un impianto tipografico che commette degli errori indipendentemente da quanto gli viene dettato. Meraviglia della scienza e della tecnica. Ma le prodezze postali non finiscono qui. La settimana scorsa venne recapitata alla popolazione un’altra circolare informandola che la chiusura definitiva dell’ufficio avverrà il prossimo 30 aprile. Il testo riserva un paragrafo alle caselle postali.

Cito: “L’OFFERTA DI CASELLE POSTALI A BALERNA VERRÀ MANTENUTA”. Altro errore di stampa? Che sfortuna!!!!!!!! In questi giorni ai possessori di una casella postale si fa pervenire una lettera di disdetta e l’offerta sostitutiva. La grande offerta di sostituzione prevede la possibilità di affittare presso l’ufficio postale di Chiasso 1 di una casella al modico prezzo di Fr. 240.—annui. Personalmente invece di Chiasso ho proposto di poter disporre di questo servizio presso l’ufficio postale di Juf canton Grigioni.

Questo a conferma che le menzogne continuano. La settimana scorsa di si afferma in modo determinato che il servizio delle caselle viene mantenuto e pochi giorni dopo, con sfacciataggine già dimostrata in precedenza, si smentisce tutto quanto.

Antonio Bernasconi - Balerna

Redazione | 1 feb 2018 14:33

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'