Accedi
Commenti

Waldo Bernasconi - Costruzione SUPSI a Viganello

Anche gli associati alla ASTAG – Sezione Ticino hanno assistito, in modo molto attento, alla inaugurazione dell’inizio dei lavori per la costruzione di un nuovo importante elemento della SUPSI. Ha fatto oltremodo piacere la conferma e la rassicurazione del Signor Alberto Petruzzella (Presidente del Consiglio SUPSI) sul fatto che una parte importante dei lavori sarà affidata a ditte ticinesi.

Alcuni nostri associati auspicano che anche le merci occorrenti alla realizzazione di tale importante opera quali, gli inerti, il Beton, i laterizi sia per il genio civile che per l’edilizia ecc. ecc. siano trasportati con veicoli immatricolati CH (TI) e di proprietà di ditte regolarmente iscritte al Registro di Commercio, firmatari di un Contratto collettivo di lavoro ed in chiaro possesso (Ditte e veicoli) della regolare Licenza per “Trasporto Conto terzi”.

Se così non fosse, forse sarebbe il caso di rimediare a questa dimenticanza ancora nei prossimi giorni. Non si tratta di protezionismo, ma di una giusta rivendicazione a salvaguardia della nostra economia, del rispetto dei salari versati agli autisti attivi su quel cantiere, oneri sociali compresi! Una rassicurazione in tal senso ci farebbe enorme piacere e gli autotrasportatori ticinesi ne sarebbero sinceramente onorati.

Waldo Bernasconi

Presidente ASTAG – Sezione Ticino

Redazione | 5 ott 2017 10:52

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'