Accedi
Commenti 1

Vincenzo Leardo - Asilo di Torricella Taverne... le verità degli "altri"

Dopo l'ennesimo volantino pieno di bugie è ora di fare un po' di chiarezza, non è il caso che per fini politici si privi la popolazione di una struttura necessaria e ormai da troppo tempo attesa. Per la nuova SI di Torricella Taverne è stata inoltrata con successo una domanda di costruzione comprendente anche diverse misure accompagnatorie necessarie all'esecuzione dell'opera. Costruzioni accessorie che sono l'eredità delle pianificazioni delle passate legislature. Il rifugio PCI esistente è stato costruito con l'intento di fungere da base alla futura SI, la costruzione si è rivelata però mal eseguita, con problemi di infiltrazione, e fuori norma.

La maggioranza a quei tempi non era quella attuale e il lascito di queste scelte ce lo ritroviamo grazie alla superficialità di personaggi ora fortunatamente ai margini delle decisioni. Le cifre reali sono queste: 5,8 mio per la nuova SI e 1,2 mio per il rifugio PCI e le opere del comparto scuole: muri di contenimento, rampe d'accesso, sistemazione terreno e posteggi; opere necessarie e già pianificate.

L'ampliamento del nuovo rifugio PCI sarà quasi totalmente sovvenzionato da sussidi. Non possiamo costruire la nuova SI in mezzo al fango e alla polvere così come si presenta oggi il comparto, la logica ed il buon senso ci dicono di approfittare dell?occasione e di gettare le basi per la sistemazione globale dell'area scolastica. Un'esecuzione simultanea di tali opere, che andrebbero comunque prima o poi eseguite, comporterà un notevole risparmio economico e di tempistiche.

La questione 'richiedenti l'asilo' risulta poi uno spauracchio senza fondamento, la speculazione del PLR sui meno fortunati per le proprie mire politiche è veramente squallido, il Comune stipulerà una convenzione con le autorità federali per avere libera scelta e arbitrio sull?utilizzo della struttura, avremo così uno spazio per le emergenze da destinare alla popolazione in caso di catastrofi, dalle quali non possiamo ritenerci immuni.

Ecco la verità, aldilà delle bugie che sono uscite sui volantini spazzatura degli ultimi tempi, purtroppo da noi la politica del PLR e del PS non guarda in faccia a nessuno, nemmeno ai bambini che aspettano da anni in baracche ormai obsolete, di poter usufruire di una sede adeguata, ma si sa che le buone idee, specie se vengono agli "altri", non piacciono a tutti.

Vincenzo Leardo
Presidente della Commissione Opere Pubbliche di Torricella Taverne

Redazione | 22 set 2017 11:50

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'