Accedi
Commenti

Massimiliano Ay - Anno passerella per accedere alle università

Interrogazione al Consiglio di Stato - Anno passerella per accedere alle università

Per le persone in possesso di un attestato di maturità professionale vi sono attualmente due possibilità per presentarsi agli esami "passerella” per accedere all’Università.

Una di esse prevede la frequenza del Corso di preparazione per l'ammissione all'Università organizzato presso il Liceo Cantonale di Bellinzona (LiBe). La seconda via prevede invece la possibilità di presentarsi all’esame in qualità di “privatista”.

Pongo le seguenti domande:

1. Qual è l’evoluzione delle domande di ammissione al "corso passerella" organizzato al LiBe dalla sua creazione ad oggi?

2. Alla luce del quesito di cui al punto 1., come giudica il Consiglio di Stato il grado di reale "permeabilità" tra il ramo professionale e quello accademico della nostra formazione duale?

3. Per quale motivo si accettano a tale corso preparatorio unicamente 25 allievi? È sempre stato così? Non ritiene il Consiglio di Stato necessario offrire un numero maggiore di posti per l’anno “passerella”?

4. Come viene valutata la proposta che tale corso preparatorio non venga più offerto solamente al LiBe, ma venga piuttosto dislocato in più sedi, così da venire incontro anche alle esigenze delle famiglie degli studenti che a volte si ritrovano a sobbarcarsi l’onere di una camera o di un appartamento a Bellinzona?

5. I criteri di ammissione al suddetto corso si basano sulle note riportate sull’attestato di maturità professionale e sono, in ordine di priorità, la media delle note delle materie fondamentali e la media complessiva. Esistono altri elementi che entrano in linea di conto nelle graduatorie? Esistono dei contingenti in entrata, definiti dal tipo di maturità professionale da cui gli allievi provengono?

6. Quanti sono gli allievi che si presentano come privatisti, piuttosto che seguire il corso preparatorio? È corretto dire che il limitato numero di allievi ammessi all’anno “passerella” al LiBe ha come conseguenza un incremento degli studenti che finiscono nelle scuole private unicamente nell’ottica di prepararsi ad affrontare l’esame da privatista?

Massimiliano Ay, deputato Partito comunista

Redazione | 11 lug 2017 07:51

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'