Accedi
Commenti 1

Patrizia Ramsauer - Un sì convinto alla protezione giuridica degli animali

Il 10 ottobre 2016 il Gran Consiglio ticinese ha approvato - con 43 voti favorevoli, 23 contrari e 10 astenuti - l’inserimento di un articolo per la protezione giuridica degli animali nella Costituzione cantonale.

Che il Consiglio di Stato non abbia comunicato al Parlamento un suo parere in merito all’iniziativa parlamentare elaborata, lascia perplessi, ma dimostra, ancora una volta, che gli animali, nel nostro Cantone, sono - come si suol dire - l’ultima ruota del carro, l’ultimo pensiero delle autorità e di certi cittadini.

Che l’argomento “animali” sia ostico a certe persone, è appurato e pure supportato da come vengono trattati gli atti parlamentari concernenti gli animali, da come vengono trattate le denunce per maltrattamento di animali, dal menefreghismo della maggior parte dei Comuni del Cantone nell’applicare l’art. 23 paragrafo 4 del Regolamento di applicazione della Legge organica comunale e altri compiti a loro assegnati dalla Legge federale sulla protezione degli animali e dalla Legge cantonale sui cani, per non entrare nel merito del randagismo dei gatti sul quale ce ne sarebbe da scrivere!!!...

Chi ama veramente gli animali, rispettandoli nella loro specie e nelle loro esigenze; chi sa cosa significhi veramente avere accanto un animale da compagnia; chi ha quale unico compagno di vita - per scelta o per circostanza - un animale, NON può che votare un SÌ convinto il 12 febbraio!

Fatelo, per il bene degli animali, per il bene dei NOSTRI animali, per una maggiore protezione dei nostri animali dai malintenzionati e dai menefreghisti!

Patrizia Ramsauer, deputata Lega dei Ticinesi, fondatrice e presidente associazione La ca' di gatt

Redazione | 26 gen 2017 11:35

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'