Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Auto nuove, che passione!

Buona affluenza di pubblico per la ventitreesima edizione di AutoIn Nuove a Locarno-Muralto

Nonostante le bizze del tempo e le temperature tutt’altro che estive, il pubblico ha risposto “Presente!” all’appuntamento con AutoIn Nuove, organizzato da venerdì 15 a domenica 17 settembre in Largo Zorzi a Locarno e sul lungolago di Muralto, fino al Burbaglio. Quella appena conclusasi, sarà archiviata come un’edizione di successo. Soddisfatti gli organizzatori, la sezione locarnese dell’Unione professionale svizzera dell’automobile che tradizionalmente si presenta al pubblico in un evento di grande richiamo. Presenti quest’anno 18 garages della regione, che hanno esposto, nella splendida cornice offerta dalle rive del Lago Maggiore, 200 automobili e una decina di furgoncini professionali di 23 marche differenti, sempre più rispettosi all’ambiente. In mostra tutte le novità del settore, che sono state ammirate da centinaia di curiosi e appassionati.

A loro disposizione il personale specializzato presente sul posto, che ha risposto a domande di ogni genere e fornito informazioni utili per leasing e finanziamenti personalizzati. Anche quest’anno, quindi, AutoIn Nuove ha rappresentato un’occasione privilegiata di contatto per tutti: per chi era in cerca di idee, che ha avuto così la possibilità di ammirare i modelli più recenti esposti insieme, senza doversi spostare da un rivenditore all’altro; per chi intendeva acquistare un’auto, che ha potuto discutere con più interlocutori e chiedere tutte le offerte di cui necessitava; per i garagisti, che hanno potuto presentarsi personalmente ai potenziali acquirenti, fidelizzando al contempo la propria clientela.

Successo anche per il concorso proposto ai visitatori: innumerevoli le cartoline compilate e imbucate nelle apposite urne, nella speranza di aggiudicarsi uno dei dieci buoni del valore di mille franchi l’uno da spendere in uno dei 18 gargages presenti alla manifestazione. A giorni l’estrazione: i vincitori saranno contattati direttamente dagli organizzatori. I quali ringraziano pubblicamente le autorità comunali di Locarno e Muralto che, come da 23 anni a questa parte, hanno permesso l’organizzazione di un evento importante per un settore particolarmente attivo, a livello regionale, nell’offerta di posti di lavoro e nella formazione di apprendisti.

Redazione | 17 set 2017 14:53

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'