Accedi
Guarda il videoCommenti

Ecco il corto della Hunziker sulla violenza contro le donne

"Uccisa in attesa di giudizio" la denuncia della showgirl ticinese e Doppia difesa per le donne

E' stato presentato alla Festa del Cinema di Roma "Uccisa in attesa di giudizio", il cortometraggio della Fondazione Doppia Difesa, onlus fondata e sostenuta da Michelle Hunziker. La presentatrice e attrice ticinese mira a sensibilizzare i lunghi tempi della giustizia, che spesso rendono inutili le denunce da parte delle vittime permettendo il compiersi di tragedie altrimenti evitabili.

La Hunziker ha invitato le donne vittime di violenze a non avere paura e a denunciare "dopo essersi rivolte a delle Onlus, come la nostra, che danno consigli legali gratuiti e seguono la vittima in tutti i passaggi indicando come muoversi in determinate situazioni, perché capisco che bisogna stare attente e ogni caso è a sé".

Il corto è stato diretto dal regista Andrea Costantini e vede nel cast Ambra Angiolini e Alessio Boni. 

Redazione | 3 nov 2017 14:31

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'