Accedi
Guarda il videoCommenti

Professore distrugge col martello i cellulari confiscati

Gli allievi di una scuola media cinese costretti ad assistere allo "spettacolo" - GUARDA IL VIDEO

Un video cinese sta spopolando sul web per il suo contenuto alquanto insolito: un professore di una scuola media di Nanyang distrugge, davanti ai propri allievi, diversi telefoni cellulari confiscati.

Nel campo sportivo della scuola, l'insegnante elenca con un megafono i nomi di coloro ai quali sono stati confiscati i cellulari in classe e poi, con un martello, li distrugge. Per essere sicuro che non possano più essere utilizzati, li immerge infine in un secchio d’acqua.

Una portavoce della scuola ha precisato che gli alunni possono portare il loro telefono a scuola, ma non sono autorizzati ad usarlo durante le ore di lezione.

Redazione | 11 ott 2017 22:15

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'