Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Posso buttare la carta prima dei 10 anni previsti dalla legge?

La soluzione c'è: TECTEL SA, tra Gestione Elettronica dei Documeni (GED) e Archiviazione Ottica Sostitutiva (AOS)

Posso buttare le fatture prima dei 10 anni previsti dalla Legge? La risposta è si.

Ogni azienda riceve, usa ed invia innumerevoli documenti, ad oggi la maggior parte di questi vivono in formato cartaceo. La Gestione Elettronica dei Documenti (GED) consente il controllo informatico del flusso dei documenti, in un'ottica di massima efficienza. Ne sa qualcosa Mirko Nesti, CEO di Tectel S.A., società all’avanguardia che opera nel campo della gestione documentale con moderni mezzi informatici.

Digitalizzare oggi consente significative ottimizzazioni: sia dal punto di vista dello spazio occupato, sia da quello dell'efficienza nella ricerca. Il primo risparmio tangibile è il costo dello spazio e del tempo che viene sprecato nella ricerca dei documenti cartacei. 

Molti non sanno che, i documenti sensibili, non basta salvarli in sicurezza e in formato PDF. La classica fattura della Swisscom che riceviamo tramite mail in formato digitale, per legge, deve essere stampata ed archiviata, per renderla su carta non modificabile.

Qualsiasi documento sensibile, grazie alla procedura di digitalizzazione di Tectel S.A., certificata da PwC e conforme alla legislazione Svizzera, permette di dematerializzare la carta in sicurezza. Questa procedura viene chiamata "Archiviazione Ottica Sostitutiva". Sostitutiva perché sostituisce in tutto e per tutto il documento, generandone una copia originale. Il documento cartaceo digitalizzato diventa un documento informatico con valore legale.

Maggiori informazioni ai seguenti link e nel documento pdf allegato: 

http://www.tectel.services/it/certificazione
http://www.tectel.services/it/aos
http://www.tectel.services/it/
https://www.youtube.com/watch?time_continue=2&v=5TZywuAHy6Y

Redazione | 13 nov 2017 15:15

Scarica documenti
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'