Accedi
Commenti

Glaucoma

E' potenzialmente una condizione grave che puo' portare a cecità riducendo progressivamente il campo visivo

Il glaucoma é una malattia dell'occhio che colpisce il nervo ottico. E' potenzialmente una condizione grave che puo' portare a cecità riducendo progressivamente il campo visivo.

Si distinguono 2 forme principali: il glaucoma acuto e il glaucoma cronico.

Il glaucoma acuto é caratterizzato da un aumento improvviso della pressione oculare e provoca dolore all'occhio che puo' irradiarsi al resto del capo simulando una cefalea. E' quasi sempre presente calo visivo e arrossamento dell'occhio.

In presenza di un glaucoma acuto é importante intervenire tempestivamente per ridurre la pressione oculare mediante colliri, medicamenti per via orale e talvolta laser. Una volta risolta la fase acuta e rientrata la pressione a livelli normali, é importante che il paziente si sottoponga a successivi controlli per individuare le cause e le cure da mettere in atto per evitare il ripetersi di ulteriori attacchi acuti.

Il glaucoma cronico costituito da diversi sottotipi, é legato alla presenza di una pressione oculare fuori dai limiti di norma ma non così alta da causare dolore improvviso. Tra i glaucomi cronici esistono tuttavia glaucomi cosiddetti a "bassa tensione" che, come il termine stesso suggerisce, sono caratterizzati da pressioni oculari normali.

Nei glaucomi cronici la prinicipale terapia é costituita da colliri ipotonizzanti e in seconda battuta da trattamenti laser o chirurgici. L'obiettivo della terapia è quella di abbassare le pressione endoculare.

Nel glaucoma é fondamentale valutare periodicamente l'efficacia della terapia mediante il controllo della pressione, il monitoraggio del campo visivo e delle fibre del nervo ottico.

Fondamentale é la diagnosi precoce in quanto un eventuale danno al campo visivo che si fosse già verificato al momento della diagnosi, non puo' essere recuperato. E' importante quindi che tutte le persone si sottopongano periodicamente ad un controllo della pressione oculare anche in assenza di sintomi visivi.

Dr.med. Matteo Ghidoni
Specialista FMH Oftalmologia
Centromedico
Corso San Gottardo 6
6830 Chiasso

In Salute | 4 gen 2016 11:17

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'