Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Posa con gli squali e viene morsa

Una modella californiana di 19 anni è stata duramente criticata dopo aver pubblicato le foto sui social

Spiagge bianche, acque turchesi...il quadro era idilliaco per scattare foto invidiabili sulle isole Exuma, nelle Bahamas. Katarina Zarutskie, modella californiana di 19 anni, era in vacanza con la famiglia quando ha visto un gruppo di sub nuotare assieme agli squali nutrice. Così ha deciso di tuffarsi in acqua anche lei, ma non tutto è andato come previsto. 

Mentre era in posa, la giovane è stata attaccata al polso da uno squalo, che l'ha trascinata sott'acqua, dove è rimasta per qualche secondo. La 19enne è poi riuscita a liberarsi dal morso, riemergendo in superficie e coprendosi la ferita, in modo che il sangue non finisse in acqua. Sequenza che è stata ripresa dal padre del suo ragazzo in una serie di scatti pubblicati sul suo profilo Instragram (vedi foto nella gallery). Katarina se l'è cavata con qualche punto e dovrà sottoporsi a un piccolo intervento per rimuovere i frammenti di denti dell'animale rimasti nella ferita, che le lasceranno una piccola cicatrice. 

Nel post su Instagram la ragazza ha ammesso di essere stata molto fortuna e di aver "imparato" la lezione. Ma è stata inondata di critiche da parte degli internauti, al punto che la ragazza, nata vicina all'oceano ed esperta di surf, è stata costretta a rendere privato il suo profilo.

"Hanno rigirato la storia in modo che apparissi come la bionda modella stupida di Instagram", ha affermato Katarina alla BBC. "Ho ricevuto tanti commenti pieni d'odio da parte di persone che si limitavano a dire soltanto cose ridicole". 

"Ho un grande rispetto per l'oceano e credo che qualsiasi persona nuoti con gli squali debba essere cosciente del fatto che si tratti di una situazione incontrollabile" ha aggiunto. 

Redazione | 12 lug 2018 16:40

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'