Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Bellezze venete 2018, un modo per sognare

La rivista, alla sua dodicesima edizione, riporta le foto di 18 ragazze aspiranti star

Bella e innovativa l'iniziativa promossa dodici anni orsono dall'art director padovano Paolo Braghetto che, sfidando calendari ben più noti come quelli di Plaboy, Playmate o quello promosso ormai da qualche anno dalla Pirelli, ha pensato di illustrare le proprie grazie di studentesse, impiegate, bariste, cameriere, commesse, estetiste e parrucchiere. Ragazze belle e normali, che hanno accettato di mettersi in gioco sognando il mondo della moda e dello spettacolo. Questo è Bellezze Venete 2018 (questo il titolo dell'ultima edizione, fresca di stampa), il calendario, nato dodici anni fa, mira a valorizzare le ragazze di tutta la regione.

Gli scatti sono stati affidati ai padovani Gabriel Munari, Andrea Rigon e Oscar Salmistraro, al veneziano Claudio Gervasutti e al rodigino Luca Stocco. Le protagoniste, selezionate dopo numerosi casting, sono le padovane Alice, Chiara, Diana, Eleonora, Federica, Ilenia, Jessica, Maria Teresa, Sharon, Valentina; le veneziane Ilaria, Jessica, Morena, Veronica; la trevigiana Federica; la vicentina Andrea, la rodigina Federica e la veronese Elisa. Insomma, ei nomi certamente sconosciuti ala grande platea, ma che - chissà mai, un giorno potrebbero anche diventare altisonanti. In fondo, nella vita bisogna osare. All'insegna del "chi non risica non rosica" dal tanto sfruttato e vecchio (ma sempre attuale) adagio.  

Redazione | 29 gen 2018 17:51

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'