Accedi
Commenti 8

Proto Group: "Weinstein è in Ticino"

Nuova prodezza della società dell'imprenditore milanese. "Cercava un posto tranquillo, lì i paparazzi sono vietati"

Dopo aver sostenuto di aver portato Johnny Depp a Vacallo (anche se nessuno l'ha mai visto), ora la società dell'imprenditore milanese Alessandro Proto comunica di aver fatto arrivare nel nostro Cantone anche il produttore cinematografico più discusso del momento, Harvey Weinstein.

In un comunicato firmato da tale Steven Taylor, la Proto Group Ltd. scrive che "il Signor Weinstein ci ha chiesto una abitazione per qualche mese in un posto tranquillo e fra le varie proprietà che gli abbiamo proposto lui ha scelto una bellissima villa sulle colline di Lugano”.

La società di Proto spiega che "il Canton Ticino è stata la scelta migliore per lui. Là, i paparazzi sono vietati per legge e la privacy è assicurata.”

“Non sappiamo quanto si fermerà, per il momento la villa è stata affittata per 6 mesi alla cifra di 500.000 dollari per l’intero periodo” aggiunge la società fondata e diretta da Proto, cui bisogna perlomeno riconoscere una fervida fantasia.

Redazione | 19 ott 2017 19:30

Articoli suggeriti
Il faccendiere italiano prende le distanze dall'accaduto di Milano. "Non sono l'unico imprenditore italiano residente a Lugano"
Costituita la Proto Linkedin Consulting Ltd. "Inizieremo con una squadra di idraulici a Buckingham Palace"
Edito da "Il Saggiatore", costa 18 euro. "Volete diventare un sex symbol internazionale? Io ci sono riuscito"
Il finanziere italiano afferma di non sapere nulla del film su di lui girato da Scorsese. Eppure due anni fa...
Alessandro Proto sostiene di aver lanciato un'offerta di 1,5 milioni di euro per acquistare la società rossoblù
Stavolta il faccendiere afferma di aver venduto una casa a Brad Pitt e Angelina Jolie. Come già nel 2010...
Proto attacca il presidente uscente della società che gestisce l'Ovale. "Ha arrecato un grave danno a Chiasso"
Proto non si è volatilizzato, anzi: "Sono ancora disposto a riprendere il Centro Ovale, se la proprietà si scuserà"
Il discusso finanziere italiano vuole tornare in Ticino con una società "di Private Equity per PMI"
Proto si esprime a seguito del decreto d'abbandono emesso dalla Procura ticinese nei suoi confronti
Niente condanna in Ticino per l'imprenditore milanese: "Ha già pagato il conto con la giustizia in Italia"
L'uomo, indagato per manipolazioni del mercato, è stato arrestato prima che potesse escogitare una possibile fuga in Svizzera
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'