Accedi11/23°
Sfoglia la gallery

Turista svizzero uccide il "re dei jeans"

Nicola Bardelle era in sella alla sua Vespa a Saint Tropez quando un turista elvetico gli ha tagliato la strada

Nicola Bardelle, il re del jeans di lusso con il marchio Jacob Cöhen, è stato travolto ed ucciso da un turista svizzero a Saint Tropez.

Bardelle, che aveva 45 anni, stava viaggiando con la sua Vespa quando un’automobile gli ha tagliato la strada. A nulla sono valsi i soccorsi. L’imprenditore veneto era in sella alla sua Vespa sulla strada che porta da Cannes a Saint Tropez. Stava superando la fila di automobili quando si è visto tagliare la strada dal conducente elvetico che stava tentando un’inversione di marcia. Il turista è stato sentito dalla polizia ed in seguito rilasciato.

Bardelle era il figlio dell’ideatore di marchi come Americanino che all’inizio degli anni 80 facevano furore tra i giovani. Purtroppo le cose andarono male negli anni seguenti, e Nicola prese in mano le redini dell’azienda riportandola agli antichi fasti. Si trovava in Costa Azzurra per aprire una nuova boutique.

Lascia la moglie e due figli di 2 e 4 anni.
joe | 6 ago 2012 12:46