Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

"Il Santo bevitore", dal romanzo al teatro

Una curiosa trasposizione dell'opera di Joseph Roth andrà in scena questo venerdì a Paradiso

Da un piccolo, grande romanzo a un singolare spettacolo teatrale. Dal libro "La leggenda del Santo bevitore", dello scrittore Joseph Roth (1894-1939), ecco in Ticino una trasposizione teatrale di grande originalità.

Venerdì sera, 6 ottobre, alle 20 e 45, nella sala Multiuso di Paradiso, a cura del Centro Culturale della Svizzera Italiana verrà messo in scena "Storia di Andrea, il santo bevitore".

Carlo Pastori, attore, musicista e cantastorie, e Marino Zerbin, attore, ridicono nella loro drammaturgia la storia di un mendicante che si trova a fare i conti con una grazia inaspettata. Dalla Parigi del romanzo si passa nell’azione teatrale alla città di Milano, ma lo stupore per un incontro che salva, resta lo stesso evocato dal grande scrittore mitteleuropeo.

La narrazione si arricchirà di musica, con accenni di canzoni popolari e arrangiamenti per trio d’archi.

Per maggiori informazioni: http://www.centroculturale.org/

Redazione | 3 ott 2017 18:49

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'