Accedi5/11°
Sfoglia la gallery

Iceartland e Sigur Rós

A giugno il docu-film Iceartland di Mirko Aretini con Sigur Rós

Sono ufficialmente terminate le riprese per il docu-film Iceartland, di Mirko Aretini (Ifduif film). Riprese che hanno portato l'artista nelle terre d'Islanda, dove ha potuto avvalersi della preziosa collaborazione diretta del gruppo post-rock islandese Sigur Rós.

Formatisi nel 1994 a Reykjavík, i Sigur Rós rappresentano un gruppo di spicco nel Paese nordico. A seguito della loro formazione trovarono infatti un'estimatrice di importanza internazionale, la conterranea Björk. Proprio grazie a Björk, i Sigur Rós videro pubblicato Fljúgðu, il loro primo singolo, nell'album atto a celebrare il cinquantesimo anniversario dell'indipendenza islandese.

Gruppo di rilevante importanza in Islanda, dunque. Ma non molto conosciuto alle nostre latitudini. Conoscenza che si potrà approfondire proprio grazie al metodico lavoro di Aretini.

Lavoro che non è certo incentrato solo ed unicamente sul gruppo fondato da Ágúst Ævar Gunnarsson e Georg Hólm. Un'approfondita ricerca in termini di leggende popolari islandesi è infatti stata fatta ai fini del docu-film. Non possiamo infatti dimenticare che la musica folk (folclore) riprende, per terminologia stessa, le leggende e la musica tramandata oralmente del Paese a cui fa riferimento il gruppo.

Con Iceartland, Aretini propone un viaggio suggestivo tra arte, misticismo, elfi, attraverso la forza delle immagini e la suggestione della natura islandese. L'uomo alla ricerca di se stesso e dell'affermazione di un'identità propria e definita.

L'uscita di Iceartland è prevista per giugno.
joe | 6 mag 2012 22:40

Articoli suggeriti
"Iceartland" è il nuovo docu-film di Mirko Aretini ("La cecità dei sogni"). Un viaggio tra elfi e Sigùr Ros