Accedi13/22°

ChiassoLetteraria

Dal 1 al 6 maggio avrà luogo a Chiasso la settima edizione del festival internazionale di letteratura

La settima edizione di ChiassoLetteraria, festival internazionale di letteratura, con la presenza di scrittori di rilievo internazionale, avrà luogo a Chiasso, sul confine italo-svizzero, nei giorni 1-4-5-6 maggio 2012. Il tema della 7° edizione, che avrà per titolo 'Mai venga il mattino', è la notte.

Siamo lieti di segnalare, quale anteprima del festival, martedì 1° maggio 2012, alle 17:30 al Cinema Teatro di Chiasso “Prima di notte”, progetto per una lettura scenica a cura del Teatro d’Emergenza, da un inedito di Alberto Nessi. Regia: Luca Spadaro. Con: Antonio Ballerio, Silvia Pietta, Massimiliano Zampetti, Vito Gravante, Mirko D'Urso. Musica: Zeno Gabaglio.

Ci sono due protagonisti in questa storia: una città di confine della Svizzera italiana e un uomo che ritrova questa città, molto diversa da come l'aveva lasciata. La città si mostra in quattro frammenti (un parco comunale, un prato del passato, un bar con i suoi avventori, un camposanto). L'uomo si muove tra questi luoghi, tra i suoni e i silenzi di questi luoghi.

Leggendo "Prima di notte" si è colpiti dalla certezza che si tratta di un "dramma sonoro" (si potrebbe dire "musicale" se non si temesse di dare adito a fraintendimenti).

"Dramma sonoro" non solo per l'importanza delle parole, che giocano sottilmente tra italiano e vernacolo, ma soprattutto perché i luoghi hanno una loro voce, a volte flebile, a volte irruenta, a volte solo immaginaria. "Dramma sonoro" infine perché quello che non può essere detto dalle parole viene detto dalla musica e dal canto.

Teatro d'Emergenza è una compagnia teatrale svizzera attiva a Lugano dal 1992. La compagnia è stata fondata dal drammaturgo e regista Luca Spadaro e dall'attore e regista Massimiliano Zampetti, che ne sono ancora oggi i direttori artistici. La loro formazione è di stampo stanislavskiano, ma nel corso degli anni hanno "contaminato" il Metodo con altri modelli recitativi.

Teatro d'Emergenza si occupa di teatro di parola, con particolare attenzione alla drammaturgia contemporanea e alla creazione di drammaturgie originali.

Nessi, Alberto (Mendrisio, 1940), poeta e scrittore svizzero di lingua italiana. È cresciuto a Chiasso. Dopo gli studi alla Scuola Magistrale di Locarno, ha insegnato qualche anno nelle scuole elementari. Conseguito il diploma all’Università di Friburgo, ha insegnato per molti anni lingua e letteratura italiana, prima al ginnasio e quindi alla Scuola media di Mendrisio. Ha inoltre insegnato, in anni recenti, anche alla SSQEA e alla SUPSI.

Vive attualmente a Bruzella, in Valle di Muggio. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie, racconti e romanzi brevi. Tra le altre cose, segnaliamo le prose: Terra matta (racconti; Dadò, 1984), Tutti discendono (romanzo breve; Casagrande, 1989), Fiori d'ombra (racconti; Casagrande, 1997), La Lirica (romanzo; Casagrande, 1998), La prossima settimana, forse (romanzo; Casagrande, 2008) e le raccolte poetiche I giorni feriali (Pantarei, 1969), Ai margini (Collana di Lugano, 1975), Rasoterra (Casagrande, 1983), Il colore della malva (Casagrande, 1992), Blu cobalto con cenere (Casagrande, 2000), Ladro di minuzie. Poesie scelte 1969-2009 (Casagrande, 2010). È anche curatore di Rabbia di vento (Casagrande, 1986), un'antologia di testi e testimonianze sulla Svizzera italiana.

Con il sostegno dell’associazione degli Amici del Cinema Teatro di Chiasso e del Gruppo Banche di Chiasso e il patrocinio del Comune di Chiasso.

Entrata: 15 franchi. La biglietteria del Cinema Teatro è aperta da mercoledì a sabato dalle ore 17:00 alle 19:30. L'entrata è offerta ai soci di ChiassoLetteraria, ma è consigliata la prenotazione a chiassoletteraria@gmail.com o allo +41 (0)79 284 64 86.
joe | 26 apr 2012 13:02