Accedi5/11°

Ingala alla Birreria Bavarese

Egidio Juke Ingala & the Jacknives alla Birreria Bavarese di Bellinzona. Venerdì 20 aprile alle 20:30

Egidio 'Juke' Ingala è attivo sulla scena blues europea ormai da diversi anni, centinaia di concerti tra clubs e festivals, diversi dischi all’attivo proponendo sempre un sound personale e profondo, riconoscibile al primo impatto, diretto e immediato. Le sue apparizioni dal vivo abbracciano quel territorio in cui il Blues si unisce allo Swing, al Boogie e al R&R; un repertorio brillante, divertente, swingante, pieno di umore dalla prima all’ultima canzone.

Egidio J. Ingala, ha da sempre rivolto particolare attenzione alla cura del suono ed alle potenzialità espressive dell’armonica blues, riuscendo a modellare quello che gli americani chiamano comunemente “The Big Tone”. Partendo dallo studio di armonicisti come Little Walter, George Harmonica Smith e Big Walter Horton ha guadagnato in Europa una reputazione invidiabile come innovatore dell'armonica blues. Ha sviluppato uno stile originale ed espressivo, mai fine a se stesso. Egli pone la musica in primo luogo e i suoi fraseggi sono sempre portati a mettere in evidenza il meglio dei brani che interpreta.

Rimanendo legato alla più stretta tradizione del blues ed in particolare alla scuola del "Electric Chicago Blues" unisce timbrica, suono, sensibilità e grande senso del ritmo, ponendolo come una delle figure che hanno ravvivato la scena dell'armonica blues in Europa. La conferma della grande personalità e caratura di Egidio ci viene dai dischi che ha inciso, dischi che hanno riscosso un ottimo successo da parte di tutta la critica internazionale del settore, arrivando ad essere premiati come migliori album europei nei Awards del Blues, reputandolo come una delle realtà più interessanti della scena blues europea.

Nei suoi concerti si avvale sempre della presenza di grandi musicisti: di qui la collaborazione con i Jacknives, una delle più affermate realtà del panorama blues italiano, riconosciuti per lo stile raffinato e swingante, tipico del blues tradizionale delle origini, che si fonde perfettamente con le sonorità di Egidio.

Partendo dall’ispirazione del Blues più genuino e autentico dei maestri neri, i Jacknives hanno forgiato un loro suono personale, contaminato da influenze R‘n’B, Soul, Jazz, e R‘n’R delle origini, specializzandosi nel creare il perfetto background per le sonorità dell’armonica.

I Jacknives sono: Marco Gisfredi alla chitarra, senza dubbio uno dei più grandi chitarristi blues della scena italiana, ha militato in diverse formazioni svolgendo un’intesa attività live e registrando numerosi dischi. Tra le sue influenze musicali ci sono Tiny Grimes, T.Bone Walker, Pee Wee Crayton, Robert Jr. Lockwood, Jimmy Rodgers, Guitar Slim.

Luca Bernard al contrabbasso ed Enrico Soverini alla batteria, vere "shuffle-swing machine”, conosciuti come una delle più sofisticate sezioni ritmiche blues in circolazione in Italia, il loro sound inconfondibile si sposa perfettamente con il genere Blues & Swing.
Eventi e Spettacoli | 16 apr 2012 12:57