Accedi
Commenti 13

Continua la favola dell’Islanda. Inghilterra sconfitta 2 a 1

La Brexit colpisce anche la nazionale di calcio inglese

A Nizza è andato in scena l’ottavo di finale che vedeva contrapposte l’Inghilterra alla sorprendente Islanda di Lagerbäck. Gli islandesi si sono imposti per 2 a 1 dopo aver ribaltato il vantaggio iniziale di Rooney su rigore. In rete R. Sigurdsson e Sightorsson.

La partita è iniziata subito su ritmi elevati e dopo 6’ il risultato era già sull’1 a 1. Gli inglesi sono passati in vantaggio grazie ad un rigore di Rooney dopo che Sterling è stato atterrato in area dall’estremo difensore islandese Halldorsson. Il giocatore del Manchester United ha trasformato dal dischetto con freddezza. L’Islanda ha reagito immediatamente è già al 6’ è pervenuta al pareggio con R. Sigurdsson che da pochi passi ha superato Hart dopo il solito schema su rimessa laterale di Gunnarsson. Dopo un buon momento per gli inglesi, che hanno sprecato una buona occasione con Alli, al 18’ è arrivato il clamoroso vantaggio dell’Islanda con un tiro dal limite di Sightorsson che ha superato un colpevole Hart. L’Inghilterra ha provato a riacciuffare il risultato con le conclusioni di Kane e Rooney ma ha continuato a soffrire maledettamente le velocissime ripartenze islandesi. Il primo tempo si è concluso così 2 a 1 in favore dell’Islanda che è riuscita a ribaltare il vantaggio iniziale degli inglesi.

La seconda frazione si è aperta con l’inserimento di Wilshere al posto di uno spento Dier. L’Inghilterra ha però continuato a proporre il suo gioco lento e prevedibile e così sono stati gli islandesi a sfiorare nuovamente la rete con una rovesciata ravvicinata di Sigurdsson che è andata a sbattere sul corpo di un fortunato Hart. Hodgson ha quindi deciso di inserire Vardy al posto di Sterling, giocando così con due punte di riferimento. Il cambio non ha però avuto gli effetti sperati, con l’Inghilterra che ha faticato terribilmente a creare scompiglio nella solida difesa islandese. Anzi l’Islanda non si è accontentata del risultato positivo ma ha cercato di segnare il punto della sicurezza con un tiro finito di poco a lato di Saevarsson. Gli inglesi hanno provato a cercare il pareggio nel finale ma con azioni confuse che non hanno sorpreso gli avversari. La partita è così terminata 2 a 1 per l’Islanda che può festeggiare un risultato tanto insperato quanto meritato.

Nei quarti di finale l’Islanda sfiderà i padroni di casa della Francia. L’incontro avrà luogo domenica allo Stade de France di Saint-Denis.

 

IL TABELLINO:

Inghilterra – Islanda 1-2

Reti: 4’ Rooney (rigore), 6’ R. Sigurdsson, 18’ Sightorsson

Inghilterra: Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Dier (46’ Wilshere); Alli, Rooney (86' Rashford); Sturridge, Kane, Sterling (60’ Vardy)

Islanda: Halldorsson; Saevarsson, Arnason, R. Sigurdsson, Skulason; Gudmundsson, Gunnarsson, G. Sigurdsson, B. Bjarnason; Sighthorsson (77’ E. Bjarnason), Bodvarsson

Arbitro: Damir Skomina (Slovenia)

Stade de Nice: 30.000 spettatori

 

Redazione | 27 giu 2016 22:40

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'