Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 40

Il sogno europeo della nazionale si spegne ai rigori

Un errore dal dischetto di Xhaka ha permesso alla Polonia di raggiungere i quarti di finale di questo europeo 2016

Dopo un clamoroso errore di Djourou davanti alla porta di Sommer, l'inizio di partita dei rossocrociati è praticamente da incubo. Da questo momento i rossocrociati, impauriti, hanno infatti subito il gioco dei polacchi. Poco a poco, Behrami e compagni hanno però ripreso fiducia nel loro gioco ed hanno riequilibrato la sfida. Blaszczykowski al 39' in situazione di contropiede ha poi però portato in vantaggio la Polonia. L'attaccante ha approfittato alla perfezione di un insidioso cross di Grosicki per battere Sommer, tutto solo davanti alla porta. 

Nel secondo tempo i rossocrociati sono entrati in campo con un ritmo completamente diverso. La formazione di Petkovic si è quindi fatta subito pericolosa sin dai primi minuti della seconda frazione. La partita è poi continuata con un certo equilibrio fino a quando al 82' una magia di Shaqiri in rovesciata ha pareggiato i conti con la Polonia, portanto infine tutti ai supplementari. 

I tempi supplementari sono stati praticamente dominati dai rossocrociati sotto tutti i punti di vista. Sempre all'attacco, la nazionale ha creato diverse belle occasioni goal, senza però riuscire a sfruttarle al meglio. Dopo 120 minuti la sfida è stata quindi decisa ai rigori. Xhaka, secondo elvetico a calciare dal dischetto, ha sbagliato chiudendo così il sogno elvetico di raggiungere i quarti di finale di questo europeo. 

Ai microfoni della Rsi, l'uomo partita della Svizzera Shaqiri si è comunque detto "contento della prestazione della nazionale, che ha fatto una bellissima partita". "Siamo stati sfortunati, ma sono fiero della mia squadra", ha concluso il fuoriclasse elvetico. 

 

Rigori: Lichtsteiner 1-0. Lewandowski 1-1. Xhaka 1-1 (fuori). Milik 1-2. Shaqiri 2-2. Glik 2-3. Schär 3-3. Blaszczykowski 3-4. Rodriguez 4-4. Krychowiak 5-4. 

 

Il tabellino

Suisse - Polonia 1-1 (1-1 0-1) 4-5 ai rigori.

Saint-Etienne. 40'000 spettatori.

Arbitro: Clattenburg (ENG).

Reti: 39' Blaszczykowski 0-1. 82' Shaqiri 1-1. 

Svizzera: Sommer; Lichtsteiner, Schär, Djourou, Rodriguez; Behrami (77' Fernandes), Xhaka; Shaqiri, Dzemaili (58' Embolo), Mehmedi (70' Derdiyok); Seferovic.

Polonia: Fabianski; Piszczek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Maczynski (101' Jodlowiec), Grosicki (104' Peszko); Milik, Lewandowski. 

Redazione | 25 giu 2016 17:54

Articoli suggeriti
Sui social network continuano a comparire nuovi sfottò sulle maglie strappate della Nazionale. FOTO
I rossocrociati sfidano questo pomeriggio alle 15h00 la Polonia per uno storico passaggio ai quarti di finale
Severo e controverso, scappò a un concerto di Ed Sheeran. Occhio ai cartellini gialli per i 4 diffidati svizzeri
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'