Accedi
Commenti

Lula assolto dall'imputazione di ostruzione alla giustizia

L'ex presidente brasiliano è stato scagionato dal tribunale di Rio de Janeiro che ha valutato insufficienti le prove presentate dall'accusa

L'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva è stato assolto oggi dall'imputazione di ostruzione alla giustizia, dopo che un tribunale della capitale brasiliana ha valutato che le prove presentate dall'accusa non erano sufficienti per dimostrare la sua colpevolezza.

Lula era accusato di aver cercato di convincere un alto dirigente della Petrobras a non testimoniare in una indagine sulle mazzette pagate da aziende private per ottenere contratti con la petrolifera statale.

L'ex presidente è già stato giudicato colpevole in un altro caso di corruzione, e dallo scorso aprile ha cominciato a scontare una pena di 12 anni di carcere a Curitiba, dopo che un tribunale di secondo grado ha confermato il verdetto di colpevolezza emesso in primo grado da Sergio Moro, il magistrato simbolo dell'inchiesta Lava Jato.

ATS/Red | 12 lug 2018 22:15

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'