Accedi
Commenti 1

Thailandia: i ragazzi stanno bene

Sono in graduale ripresa i 12 baby calciatori estratti dalla grotta, ma dovranno rimanere una settimana in quarantena

Le condizioni di salute dei 12 ragazzi thailandesi estratti dalla grotta Tham Luang, così come quelle del loro allenatore, non destano preoccupazione, ma sarà probabilmente necessaria una settimana di quarantena come precauzione contro possibili complicazioni. Lo hanno confermato questa mattina i medici dell'ospedale Prachanukroh di Chiang Rai, che li hanno in cura.

Mentre specie i ragazzi recuperati tra domenica e lunedì sono in graduale ripresa, uno dei ragazzi ritornati in superficie ieri presenta lievi sintomi di polmonite. In generale, tutti i ragazzi presentano un tasso di globuli bianchi più alto della norma, a segnalare delle infezioni. Tutti e 12, oltre all'allenatore, sono di buon umore e senza particolare stress, hanno aggiunto i medici.

Redazione | 11 lug 2018 08:56

Articoli suggeriti
Anche l'allenatore, l'ultimo rimasto nelle viscere della montagna, è stato portato fuori dalla grotta
Estratto anche il dodicesimo ragazzo del gruppo intrappolato nella grotta da 17 giorni
Hubert Zistler della Società svizzera di speleologia mette in guardia: "Bisogna essere preparati"
Riprenderanno domani le operazioni di soccorso per recuperare gli altri 4 ragazzini e l'allenatore
Riprese le operazioni di recupero degli altri 8 ragazzi e dell'allenatore bloccati nella grotta
Il recupero di 4 ragazzi sui 12 bloccati con il loro allenatore nella grotta di Tham Luang è stato uno "sbarco" organizzato in modo militare
Gli altri otto e l'allenatore saranno riportati all'esterno tra 10-20 ore per motivi logistici e una necessaria preparazione dell'equipaggiamento
I 12 ragazzi e il coach verranno estratti uno alla volta dalla grotta, in cui si trovano intrappolati da 16 giorni
Escluso un imminente avvio dell'operazione di salvataggio, nonostante il pericolo di nuove piogge
Un ex Navy Seal impegnato nelle operazioni di recupero dei 12 ragazzi è deceduto per mancanza di ossigeno
Il ritorno in superficie dei calciatori e del loro allenatore bloccati nella grotta Tham Luang dipenderà dal livello di preparazione dei singoli
Potrebbero volerci oltre 4 mesi per riportare in superficie i 12 baby calciatori, ritrovati vivi dopo 9 giorni
I giovani calciatori e il loro allenatore raggiunti dai sub della Marina militare in un punto asciutto della grotta a oltre tre chilometri dall'entrata
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'