Accedi

Scandalo ong, boss di Oxfam lascerà incarico a fine anno

Dimissioni annunciate per Mark Goldring, chief executive di Oxfam, l'organizzazione non governativa (ong) britannica coinvolta in prima fila nello scandalo sulle molestie sessuali di alcuni operatori.

A confermarlo è stato oggi lui stesso, annunciando l'intenzione di farsi da parte e di non cercare un nuovo mandato alla guida dell'associazione umanitaria a fine anno.

Goldring, che ricopre l'incarico attuale dal 2013, era stato chiamato in causa per l'insufficiente reazione e trasparenza di fronte a casi denunciati prima della sua gestione, a cominciare dagli abusi di giovani minorenni locali attribuiti a un team di soccorritori durante la missione per il terremoto di Haiti.
ATS | 16 mag 2018 19:18