Accedi

Rep. ceca: Zeman giura, parte opposizione lascia sala

Il presidente ceco Milos Zeman ha prestato giuramento oggi al Castello di Praga aprendo il suo secondo mandato di cinque anni alla presidenza della Repubblica.

Alla cerimonia hanno partecipato i deputati, i senatori, i membri dell'uscente governo del premier Andrej Babis e una parte dei governatori delle regioni.

Nella lista degli invitati mancavano però personalità che con Zeman hanno avuto scontri in passato, o che non hanno votato per un altro candidato. L'opposizione del centro destra (Top 09) si è presentata nella sala Venceslao in cravatte nere e con una targhetta in ricordo a Vaclav Havel.

Durante il discorso del presidente, parte dei deputati dell'opposizione ha abbandonato la sala, in contestazione con le critiche di Zeman a media e giornalisti, che avrebbero mancato di obiettività. Tra coloro che sono usciti della sala c'era anche l'ex ministro degli esteri e il principe Karel Schwarzenberg.
ATS | 8 mar 2018 16:02