Accedi

Bus in un burrone, 24enne salta dal finestrino e si salva

Un 24enne peruviano è riuscito a salvarsi dall'autobus che è precipitato ieri da un'altezza di oltre 100 metri causando la morte di almeno 48 persone: il giovane è saltato da un finestrino prima che il veicolo uscisse di strada e cadesse in un burrone.

Maximo Jimenez Vilcayaure era a bordo dell'autobus della società San Martin de Porres quando - a una settantina di kilometri a nord di Lima - un camion che circolava in senso contrario è uscito dalla sua corsia, apparentemente per aver bucato una gomma, e si è scontrato con il bus.

Jimenez ha avuto l'accortezza di capire quello che stava succedendo subito dopo l'impatto con il camion, e si è lanciato immediatamente dal finestrino accanto al quale era seduto, proprio prima che l'autobus precipitasse nel burrone. Con un braccio rotto e qualche contusione, ha poi fermato un taxi per farsi portare in ospedale.

L'incidente è avvenuto su una tratta particolarmente pericolosa della Panamericana Nord, la cosiddetta Curva del Diavolo.

ATS | 3 gen 2018 13:12