Accedi

Paradise Papers: McDonnell, regina sveli i conti finanziari

La regina Elisabetta dovrebbe rendere pubblici i propri conti finanziari a seguito delle rivelazioni sui suoi investimenti offshore emerse dallo scandalo dei Paradise Papers.

È quanto chiede John McDonnell, numero due del partito laburista e cancelliere dello Scacchiere ombra, in un'intervista esclusiva all'Independent.

Secondo McDonnell, le informazioni relative alla regina e ai milioni di sterline investiti nel paradiso fiscale offshore dimostrano che "la cultura dell'evasione fiscale si è diffusa ovunque". Per il cancelliere dello Scacchiere ombra, i consiglieri della monarca l'hanno messa in imbarazzo e ha chiesto quindi che il ministro del governo conservatore, Patrick McLoughlin, responsabile della supervisione delle finanze di Elisabetta II, chieda pubblicamente scusa.

Secondo quanto svelato dalle nuove carte dei Panama Papers, la regina risulta aver investito ingenti somme nel paradiso fiscale delle Cayman attraverso il Ducato di Lancaster.
ATS | 11 nov 2017 10:25