Accedi

Tunisia proroga di tre mesi lo stato d'emergenza

Il presidente della Repubblica tunisina, Beji Caid Essebsi, ha prorogato di tre mesi lo stato di emergenza su tutto il territorio nazionale, a partire dall'11 novembre. Lo ha reso noto la presidenza in un comunicato.

La decisione è stata presa dal capo dello Stato dopo aver riunito il consiglio di sicurezza nazionale ed essersi consultato con il premier, Youssef Chahed, ed il presidente del parlamento, Mohamed Ennaceur.

Lo stato di emergenza era stato proclamato in tutto il Paese dal presidente, Beji Caid Essebsi, in seguito all'attentato terroristico al bus delle guardie presidenziali nel centro della capitale nordafricana il 24 novembre 2015 e successivamente prorogato più volte.
ATS | 10 nov 2017 19:05