Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Schianto in Lamborghini, muore miss messicana

La 26enne Stephanie Rivera viaggiava a 160 km/h sull'auto guidata dall'imprenditore Michael Llamas

Viaggiava su una Lamborghini a 160 km/h. Poi lo schianto contro un albero sulla Harbor Drive di San Diego alle 2 del mattino di domenica scorsa.

Non c'è stato nulla da fare per Stephanie Rivera Camarena, modella messica, già vincitrice del titolo di Miss Earth Baja California nel 2015. La 26enne, che occupava il posto del passeggero, è morta due giorni dopo all'ospedale UCSD Medical Center a seguito delle gravi ferite riportate.

Stessa sorte è toccata anche al conducente della Lamborghini Michael Llamas, ex direttore di una società che vende prodotti di salute e bellezza derivata dalla canapa industriale, che nelle scorse settimane era stato condannato da una corte federale per una grossa truffa, costata più di 10 milioni di dollari alle vittime del raggiro.

Non è ancora chiaro se le due vittime avessero assunto droga o alcol prima dell'incidente. Maggiori dettagli li fornirà l'autopsia, attesa per i prossimi giorni.

Nel frattempo molti hanno espresso cordoglio per la modella, conosciuta per numerose cause benedfiche. "Una regina di bellezza vola in cielo" ha commentato sui social newtork Joacquin Meza, direttore del concorso Miss Earth Baja California. "Era una grande donna e una regina, in tutti i sensi. Riposi in pace".

Redazione | 10 nov 2017 14:52

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'