Accedi

Zimbabwe: aeroporto Harare intitolato a Mugabe

Pur sotto pressione come mai nell'ultimo ventennio, il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe ha ricevuto un onore degno di un culto della personalità: l'intitolazione dell'aeroporto internazionale di Harare mentre è ancora in vita.

La dedica dello scalo della capitale viene segnalata dal sito del quotidiano Herald che ha seguito in diretta la cerimonia di intitolazione, avvenuta stamattina in onore dei meriti del 93enne per la liberazione del Paese e l'attribuzione del potere ai neri.

Il ministro dei Trasporti, Joram Gumbo, ha confermato che l'Organizzazione internazionale per l'aviazione civile (Icao) ha approvato "di recente" la procedura di cambio del nome e del codice dell'aeroporto, riferisce il sito.

"Mugabe sta affrontando la sfida politica più grande in quasi due decadi nel momento in cui l'opposizione al suo potere autoritario lungo 37 anni sullo Zimbabwe acquista forza attorno al vicepresidente" silurato lunedì, Emmmerson Mnangagwa, con l'accusa di "slealtà", scrive il sito del quotidiano britannico Guardian.

L'attuale nome commerciale dello scalo è "Harare International Airport". La rimozione del potenziale delfino Mnangagwa rende probabile che vicepresidente e possibile successore di Mugabe divenga la moglie, Grace.
ATS | 9 nov 2017 17:08