Accedi

Trump lascia Seul e fa rotta verso la Cina

Con il discorso all'Assemblea nazionale e la visita al Cimitero nazionale di Seul, Donald Trump ha concluso la sua visita in Corea del Sud: il presidente Usa e la first lady Melania sono partiti alla volta della Cina, terza tappa del tour asiatico.

Il primo impegno, intorno alle 16.00 locali (le 9.00 in Svizzera), sarà a stretto giro dall'atterraggio a Pechino nella Città Proibita dove la 'first couple' americana sarà ricevuta dal presidente Xi Jinping e dalla consorte Peng Liyuan.

Per l'occasione, la Cina ha messo a punto la formula della "State visit plus", vale a dire una visita di Stato "plus", comprensiva di un trattamento speciale. L'iniziativa, ha spiegato Hua Chunying, portavoce del ministero degli Esteri cinese, vuole essere un forma di attenzione per ricambiare l'attenta ospitalità riversata a Xi e Peng nella loro visita fatta a in aprile a Mar-a-Lago, in Florida, nella residenza estiva di Trump. "Crediamo che la cortesia chiami la reciprocità", ha osservato Hua.
ATS | 8 nov 2017 07:35