Accedi
Commenti 2

Pedaggio, l'Austria denuncia la Germania

Il ministro dei trasporti si appella alla Corte di giustizia europea. "La misura è discriminatoria"

L'Austria denuncerà la Germania alla Corte di giustizia europea, per l'introduzione del pedaggio stradale. La misura pianificata (e fortemente voluta dalla Csu bavarese) è "discriminatoria", per il ministro dei trasporti Jörg Leichtfried (Spö).

L'annuncio arriva nel pieno della campagna elettorale: gli austriaci andranno infatti a votare domenica prossima.

ATS | 12 ott 2017 11:07

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'