Accedi

Usa: a rischio libertà condizionata O.J. Simpson

È fuori solo da pochi giorni ma O.J. Simpson già rischia di aver violato le condizioni della libertà condizionata.

Secondo quanto scrive Tmz, l'ex campione di football avrebbe firmato in segreto autografi su dei cimeli in un albergo di Las Vegas e probabilmente a pagamento.

Proprio il denaro in nero sarebbe una violazione dei termini della libertà condizionata. Simpson fu condannato a 30 anni per rapina e sequestro di persona nel tentativo di recuperare oggetti che riteneva di sua proprietà. È uscito il primo ottobre dopo nove anni.

Anche se non fu condannato per l'omicidio dell'ex moglie Nicole Brown e dell'amico Ron Goldman nel 1994, Simpson perse la causa civile e gli fu ordinato di pagare alle due famiglie un risarcimento di oltre 33 milioni di dollari, una cifra lievitata a cento milioni a causa degli interessi. L'ex campione ha già detto che non ha tuttavia intenzione di pagare.
ATS | 6 ott 2017 17:43