Accedi
Commenti 23

Condannato il "Bosia Mirra francese"

Quattro mesi con la condizionale all'agricoltore che aiutava i migranti a passare la frontiera franco-italiana

Cedric Herrou, l'agricoltore processato per aver aiutato dei migranti a passare la frontiera franco-italiana, è stato condannato dalla Corte di Appello di Aix-en Provence a quattro mesi di carcere con la condizionale per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

A febbraio Herrou era già stato condannato in primo grado con una multa di 3mila euro (vedi articolo suggerito). La procura aveva fatto ricorso chiedendo otto mesi con condizionale.

Insieme all'associazione Roya Citoyenne, il contadino 37enne in questi ultimi mesi ha fornito sostegno e aiuti a circa un migliaio di persone provenienti dall'Italia. A marzo era stato arrestato per la sesta volta alla stazione di Cannes insieme ad altri 156 migranti diretti a Marsiglia per presentare richiesta d'asilo in Francia.

ATS | 8 ago 2017 09:59

Articoli suggeriti
Solo 3'000 euro di multa per l'uomo che trasportò 200 migranti dall'Italia alla Francia. "Motivi umanitari"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'