Accedi17/24°

Sudan: inondazioni, decine morti, migliaia case distrutte

Almeno 32 persone sono morte da metà giugno in Sudan a causa delle inondazioni che hanno anche distrutto migliaia di abitazioni e ucciso migliaia di animali. Lo ha reso noto oggi il ministero dell'Interno.

Khartoum ha precisato che altre 35 persone sono ferite in modo più o meno grave, 4.700 abitazioni sono state spazzate via dalle acque e 35.000 animali sono morti annegati.

La situazione più disastrosa è attualmente nell'est del Paese, area particolarmente povera dove alcune comunità sono tuttora completamente isolate a causa delle acque che continuano a salire.


ATS
ATS | 12 ago 2012 17:19