Accedi16/24°

Stevie Wonder divorzia da Kai Millard Morris

Dopo 11 anni di matrimonio, Stevie Wonder ha presentato istanza di divorzio dalla moglie, la stilista Kai Millard Morris. Stando alle carte depositate in tribunale, e ottenute dal sito Tmz, i due sono separati dal 2009, ma con il divorzio dovranno definire tutte le questioni economiche.

Nei documenti, di cui Tmz pubblica una copia, si vede che Wonder ha usato il suo nome legale, Stevland Morris, e ha firmato con due sue impronte digitali. Wonder, che ha indicato come motivo della rottura 'differenze inconciliabili' con Kay, si dice disponibile a pagare un assegno di mantenimento per la moglie e i due figli, di 10 e 7 anni, dei quali chiede la custodia congiunta. Richiederà invece un lavoro più lungo la divisione dei beni.

La coppia viveva in California, Stato dove, in mancanza di un diverso accordo, vige la comunione dei beni acquistati durante il matrimonio, che vengono divisi al 50%. Il regime tuttavia si applica solo se marito e moglie vivono insieme con l'intento di portare avanti il matrimonio, quindi per quanto riguarda gli acquisti fatti negli ultimi tre anni - dal 2009 - il giudice dovrà valutare se Wonder e signora hanno avuto o meno l'intenzione di tornare insieme.

Per la leggenda della musica pop-soul si tratta del secondo fallimento matrimoniale. In passato era stato sposato con Syreeta Wright, dal 1970 al 1972, ma ha sempre avuto una vita sentimentale piuttosto movimentata, se si considera che sono sette i figli registrati all'anagrafe come suoi.


ATS
ATS | 4 ago 2012 18:16