Accedi-1/7°

Australia: surfista dilaniato da uno squalo bianco

Ucciso da uno squalo che, in solo boccone, ha inghiottito metà del suo corpo. Questa l'orribile fine di un surfista di 20 anni

Ucciso da uno squalo bianco che, in solo boccone, ha inghiottito metà del suo corpo. Questa l'orribile fine di un surfista di vent'anni, oggi al largo dell'isola australiana di Wedge, a nord di Perth.

"C'era sangue dappertutto e un enorme squalo bianco girava intorno a metà di un torso umano", ha raccontato un uomo che stava facendo jet-ski vicino al giovane surfista quando è stato dilaniato dall'animale.

Tutte le spiagge della zona sono state evacuate ed è subito cominciata la caccia allo squalo assassino, un esemplare di 4-5 metri di lunghezza, per abbatterlo.

Si tratta del quinto attacco mortale di squali sulle coste australiane dal settembre scorso. Una cifra record.

ats
joe | 15 lug 2012 00:49