Accedi4/10°

Siria: Hollande a Russia, Damasco minaccia per mondo

La Siria rappresenta una "minaccia per la sicurezza internazionale": lo ha affermato il presidente francese François Hollande rivolgendosi alla Russia, e chiedendo sanzioni più dure contro il regime di Damasco, aprendo a Parigi la conferenza dei Paesi "Amici della Siria".

Bashar al Assad "deve andarsene, nell'interesse della Siria, dei Paesi vicini e di tutti quelli che sono interessati alla pace nella regione": così il presidente francese François Hollande nel corso dell'incontro dei ministri degli Esteri dei Paesi "Amici della Siria". Hollande ha poi chiesto che siano incrementati gli aiuti umanitari per la Siria.


ATS
ATS | 6 lug 2012 09:58