Accedi16/24°

Cipro: agguato in zona turistica, uccisi 5 addetti sicurezza

Cinque uomini - tre greco-ciprioti e due romeni - che lavoravano come addetti alla sicurezza di un uomo d'affari, sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco nelle prime ore di questa mattina nella località turistica di Aya Napa, in quella che è considerata una strage senza precedenti nella storia di questa generalmente tranquilla isola mediterranea. Lo riferiscono stamani le radio locali.

Le cinque vittime, secondo quanto hanno ricostruito sinora gli inquirenti, sono cadute in un'imboscata intorno alle 3.30 locali mentre percorrevano in auto una strada nei pressi della piazza centrale di Aya Napa, sulla costa sud-orientale di Cipro. Tutti e cinque sono stati colpiti da numerosi proiettili alla testa e al torace.

La polizia ha avviato una serrata caccia all'uomo su tutta l'isola alla ricerca dei responsabili della fatale aggressione.


ATS
ATS | 23 giu 2012 11:57