Accedi11/23°

Siria: Damasco, abbiamo abbattuto noi caccia turco

La Siria ha riconosciuto di aver abbattuto ieri un caccia turco F-4 al largo delle sue coste.

Un portavoce dell'esercito siriano ha detto alla France Presse che "abbiamo confermato che l'obiettivo era un aereo militare turco che è stato colpito da un colpo diretto, dopo essere entrato nello spazio aereo siriano. Si è schiantato in mare nelle acque territoriali siriane a circa 10 km dalle coste della provincia di Latakia".

Il portavoce di Damasco ha aggiunto che i radar siriani avevano individuato verso le 11:40 ora locale un "obiettivo non identificato" che era penetrato nello spazio aereo siriano a grande velocità e a bassa altitudine. La difesa anti-aerea ha ricevuto quindi l'ordine di aprire il fuoco.

Le marine turca e siriana sono in contatto e conducono le operazioni di ricerca per ritrovare i due piloti dell'F-4 finito in mare.


ATS
ATS | 23 giu 2012 09:34