Accedi17/24°

Obama-Putin: serve nuova qualità rapporti Usa-Russia

Stati Uniti e Russia intendono dare "una nuova qualità alle loro relazioni bilaterali". Lo affermano in un comunicato congiunto il presidente americano, Barack Obama e quello russo, Vladimir Putin, che sostengono l'iniziativa di "una maggiore liberalizzazione del regime dei visti".

Gli Stati Uniti e la Russia "si impegnano a rafforzare le proprie relazioni", lavorando anche a principi come "il rispetto dei diritti umani, l'uguaglianza e il rispetto reciproco", si legge nel comunicato diffuso al termine dell'incontro tra Obama e Putin.

I due si sono intrattenuti anche sulla questione della Siria, dicendosi d'accordo nel collaborare perché le violenze cessino nel paese mediorientale e "uniti nel credere che il popolo siriano debba avere l'opportunità di scegliere indipendentemente e democraticamente il proprio futuro".

Quanto al nucleare iraniano, Obama e Putin affermano di avere un approccio comune: Stati Uniti e Russia "riconoscono il diritto dell'Iran all'uso pacifico dell'energia nucleare", ma chiedono a Teheran di intraprendere "seri sforzi mirati a restaurare la fiducia internazionale nei suoi confronti". "A questo fine - si legge ancora nel comunicato - Teheran deve attuare pienamente gli obblighi che gli derivano dalla risoluzione Onu e dall'Aiea".


ATS
ATS | 18 giu 2012 22:07