Accedi13/22°

India: donna pilota atterra dopo perdita ruota carrello

Un aereo con 48 passeggeri a bordo è miracolosamente atterrato in una città del nordest dell'India dopo aver perso una ruota del carrello anteriore grazie all'abilità della donna pilota. Lo scrive oggi la stampa indiana.

Il velivolo, un Atr della compagnia statale Air India, era decollato dall'aeroporto di Silchar, nello stato dell'Assam, ma durante la manovra aveva perso una delle due ruote. Quando si è accorta del problema, la pilota, il capitano Urmila Yadav, ha messo in azione un piano di emergenza. Dopo aver girato in tondo per "alleggerire" l'aereo del carburante, ha deciso di atterrare nello scalo di Guwahati (il più attrezzato per le emergenze) cercando di toccare terra con le ali leggermente inclinate in modo da spostare il peso sull'unica ruota rimasta.

La manovra è riuscita e ha permesso di salvare i passeggeri e l'equipaggio. I media indiani riportano che già quattro anni fa, la Yadav era riuscita a evitare che un jet andasse fuori pista dopo un atterraggio a Kanpur, nello stato settentrionale dell'Uttar Pradesh.


ATS
ATS | 11 giu 2012 11:58