Accedi17/25°

Usa: stampa, Cia via da Iraq, verso drastica riduzione forze

La Cia si prepara a ridurre drasticamente la propria presenza in Iraq rispetto ai livelli dei tempi di guerra. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali la decisione è il risultato delle difficoltà che la Cia si trova ad affrontare in un paese come l'Iraq che non vede più di buon occhio una forte presenza americana.

Il piano allo studio prevede che la presenza della Cia in Iraq venga ridotta del 40% rispetto ai livelli di guerra, quando Baghdad era la maggiore base della Cia nel mondo con più di 700 agenti.


ATS
ATS | 5 giu 2012 07:11