Accedi4/10°

Cinema: morto Jim Paratore, produttore Usa e fondatore Tmz

È morto in Francia per un attacco cardiaco che lo ha sorpreso mentre era in bicicletta, Jim Paratore, 58 anni, produttore televisivo americano e fondatore nel 2005 del sito Tmz, che si occupa di news e gossip sulle celebrità. Lo rende noto oggi lo stesso sito.

Paratore ha soprattutto creato un gran numero di spettacoli di successo oltreoceano, tra cui "Ellen" e "Rosie".

Tmz, ribattezzato dagli addetti ai lavori come "bibbia del gossip", è spesso fonte di notizie. Suo lo scoop della morte di Michael Jackson, il 25 giugno 2009, sue le prime foto mentre portavano il cantante in ospedale. È stato il primo sito, tra l'altro, a riportare la notizia nel 2008 che l'attore Mel Gibson era stato arrestato per guida senza patente e sotto l'influenza dell'alcol, pubblicando anche le fotografie segnaletiche scattate dalla polizia.

Paratore contribuì insieme a Harvey Levin a fondare e produrre TMZ.com: le lettere stanno per thirty-mile zone ("zona di trenta miglia"), in riferimento alla "studio zone" che copre una zona di 50 km fra la West Beverly Boulevard e La Cienega Boulevard a Los Angeles, ed è usualmente frequentata da vip e celebrità. Ma Paratore è noto soprattutto come produttore. Aveva tra l'altro contribuito al rilanciare la carriera dell'attrice Ellen DeGeneres. L'uomo si sarebbe sentito male ieri durante un giro in bicicletta, mentre era in vacanza in Francia. Lascia la moglie Jill e la figlia Martinique.


ATS
ATS | 30 mag 2012 20:02