Accedi13/24°

Aiea: tracce uranio arricchito al 27% in Iran

L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) ha scoperto tracce di uranio arricchito a un livello di purezza superiore al limite del 20% nel sito nucleare sotterraneo di Fordow, in Iran, secondo un rapporto dell'Agenzia che la France Presse ha potuto visionare.

I risultati delle analisi dei campioni prelevati nell'ambiente del sito di Fordow lo scorso 15 febbraio 2012 "hanno mostrato la presenza di particelle il cui livello di arricchimento si situa al 27%", ha reso noto l'Aiea nel suo rapporto. L'ultimo livello di arricchimento dichiarato dall'Iran era poco al di sotto del 20%, largamente inferiore al 90% necessario alla fabbricazione dell'atomica.


ATS
ATS | 25 mag 2012 18:23