Accedi0/8°

Brasile: ucciso narco più ricercato di Rio

Il cadavere di Marcio Jose Sabino Pereira, alias El Matematico, il boss narco che coordinava lo spaccio di droga nelle favelas di Rio e per questo il più ricercato della città, è stato trovato nel portabagagli di un'auto da membri delle forze speciali di sicurezza.

A carico del Matematico erano stati spiccati 15 mandati di cattura, per vari reati, tutti legati al traffico di droga, e sulla testa dell'uomo pesava anche una taglia da 10mila reali (circa 5mila dollari).

Secondo quanto ricostruito dalla polizia militare, "Il Matematico" è rimasto ferito in uno scontro a fuoco con le forze dell'ordine nella notte, nel quartiere di Vila Alianca, ma è riuscito a fuggire con alcuni suoi complici. L'ipotesi degli investigatori è che alcuni membri della banda abbiano cercato di soccorrere Pereira, e che lo abbiano abbandonato quando si sono resi conto che era ormai morto.


ATS
ATS | 12 mag 2012 17:53